Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sezioni
Tu sei qui: Home Il Cittadino Modulistica on-line Edilizia e Urbanistica allegati contenuti Aggiornamenti normativi Aggiornamento modulistica Sportello Unico Edilizia - Ai sensi D. Lgs 222/2016
sabato 29 aprile 2017

Aggiornamento modulistica Sportello Unico Edilizia - Ai sensi D. Lgs 222/2016

Aggiornamento modulistica Sportello Unico Edilizia

Ai sensi D. Lgs 222/2016

A seguito dell’entrata in vigore in data 11.12.2016, del Dlgs 25.11.2016 n. 222: ”Individuazione di procedimenti oggetto di autorizzazione, segnalazione certificata di inizio di attività (SCIA), silenzio assenso e comunicazione e di definizione dei regimi amministrativi applicabili a determinate attività e procedimenti, ai sensi dell'articolo 5 della legge 7 agosto 2015, n. 124”, tra l’altro, sono state apportate numerose modifiche al dettato normativo anche del DPR 380/01 e s.m.i., tra le quali:

  1. importanti novità in materia di attività edilizia libera ampliando l’elenco degli interventi realizzabili senza alcun titolo abilitativo (art. 6 DPR 380/01 e s.m.i.);
  2. inserimento dell’art. 6 bis del DPR 380/01 e s.m.i. disciplinante la Comunicazione Inizio Lavori Asseverata (CILA);
  3. abolizione della Comunicazione di Inizio Lavori (CIL)
  4. sostanziali modifiche introdotte per la Segnalazione Certificata di Inizio Attività – SCIA, articolando le seguenti tipologie:
    – SCIA (ai sensi art. 19 L. 241/90 e s.m.i.)
    – SCIA “unica” (ai sensi art. 19 bis comma 2 L. 241/90 e s.m.i.)
    – SCIA “condizionata” (ai sensi art. 19 bis comma 3 L. 241/90 e s.m.i.).
    – Sostituzione della Denuncia di Inizio Attività (alternativa al Permesso di Costruire) con la SCIA alternativa al Permesso di Costruire (art. 23 DPR 380/01 e s.m.i.)
    – Abolizione dell’art. 25 del Dpr 380/01 e s.m.i. (Procedimento per il certificato di agibilità) Sostituzione della domanda per il certificato di agibilità con idonea SCIA (art. 24 DPR 380/01 e.s.m.i.).

Alla luce dei cambiamenti introdotti dalla suddetta normativa, il Comune di Chivasso, Sportello Unico Edilizia, nei prossimi giorni inizierà ad aggiornare la modulistica, in particolare i modelli non unificati nazionali già pubblicati sul sito web istituzionale.
Nelle more del completo adeguamento alle suddette disposizioni di Legge con decorrenza al 30.06.2017 ai sensi dell’art. 6 comma 2 del Dlgs 222/16, saranno comunque accettati in forma transitoria modelli di CILA/SCIA (attuali modelli unificati nazionali) purché riportanti correttamente gli estremi di Legge a seguito delle suddette variazioni, in funzione della tipologia di intervento da richiedersi, mentre non saranno più accettate le istanze per il rilascio dell’agibilità ora sostituita da SCIA.
Si prega pertanto gli interessati/tecnici, di utilizzare esclusivamente la modulistica pubblicata sul sito di questa Amministrazione Comunale, verificando di volta in volta eventuali aggiornamenti apportati in funzione dei suddetti cambiamenti, prendendo altresì visione del suddetto decreto, in particolare della Tabella A allegata al medesimo, e pubblicata anch’essa sul sito istituzionale del Comune di Chivasso, ove sono riportate tutte le fattispecie di interventi con il relativo titolo abilitativo necessario per la realizzazione/attuazione degli stessi.

Il Dirigente Area Edilizia E Territorio
Arch. Adriano Bosio

logo Comune di Chivasso  CITTÀ DI CHIVASSO
P.za Gen.le C.A. Dalla Chiesa, 8 – 10034 Chivasso (TO)
Centralino 011 - 91151 - Fax 011 - 9112989
PEC: protocollo@pec.comune.chivasso.to.it
C.F. 82500150014 - P. IVA 01739830014
Copyright © - aut. Trib. di Torino n. 8 del 30.01.07- dir. resp.: Nino Ventura