Regione Piemonte

Bennet - Il parco e i lavori per la messa in sicurezza idraulica

Pubblicato il 1 dicembre 2017 • Comune

BENNET

IL PARCO E I LAVORI PER LA MESSA IN SICUREZZA IDRAULICA

Il 1° marzo la nuova area commerciale Bennet sarà aperta al pubblico. Un intervento molto importante per il rilancio economico della città, ma di fatto anche una importante ricaduta su tutto il territorio perché nascerà contestualmente un nuovo polmone ecologico che va ad affiancarsi al Bricel (lungo il fiume Po) e il parco Mauriziano. Si creerà così una vera e propria corona verde intorno a tutto il territorio abitato del capoluogo.

Mentre si attende il taglio del nastro del nuovo parco commerciale, in queste settimane si pensa proprio a quello “verde” che nascerà a sud dei capannoni.

Sarà un’area di 14 mila metri quadri di area verde attrezzata per il fitness e per il tempo libero. La prima preoccupazione è stata quella della messa in sicurezza di tutta la zona.

Una delle caratteristiche del progetto, oltre al forte impatto sulla percentuale di zone verdi della città, infatti, riguarda l’aspetto idrogeologico. Il parco, infatti, ospiterà al suo interno tutte le opere di regimazione delle acque che resteranno così dentro il parco senza estendersi nelle aree confinanti, specialmente verso via Favorita.

Due invasi e delle barriere rialzate poste nei pressi della recinzione saranno gli ostacoli per evitare che soprattutto durante i temporali, altra acqua raggiunga i primi insediamenti abitativi che si trovano nella zona nord della città.

Tutto l’intervento rappresenta un aspetto di profonda innovazione per l’area nord di Chivasso dal punto di vista urbanistico, ma sul fronte occupazionale e commerciale saranno invece visibili su tutto il territorio cittadino.

Chivasso, 1 dicembre 2017

 214/2AC

Servizio Informazione

 

Allegato 1

Allegato 1.00 MB formato jpg
Scarica

Allegato 2

Allegato 877.00 KB formato jpg
Scarica