Regione Piemonte

Faq - Accensione riscaldamento

Ultima modifica 11 ottobre 2017

Quando si può accendere il riscaldamento e per quante ore al giorno?

Il Comune di Chivasso rientra nella zona E stabilita dal D.P.R. 74/2013; è quindi possibile accendere gli impianti di riscaldamento dal 15 ottobre al 15 aprile, per un massimo di 14 ore giornaliere.

Al di fuori di tali periodi gli impianti termici possono essere attivati solo in presenza di situazioni climatiche che ne giustifichino l'esercizio e comunque con una durata giornaliera non superiore alla metà di quella consentita a pieno regime, ovvero per Chivasso 7 ore.

Le condizioni climatiche sono valutate dal responsabile dell'impianto in relazione alle temperature rilevate all'interno dell'immobile, correlate al tipo di attività svolta e secondo quanto definito dalla normativa vigente (20 gradi max + 2 gradi per il residenziale e 18 gradi max + 2 gradi per l'industriale/artigianale).

È consentito il frazionamento dell'orario giornaliero di riscaldamento in due o più sezioni.

Per procedere alla proroga della durata delle ore di accensione (quindi più di 14 ore nel periodo 15 ottobre - 15 aprile e più di 7 ore nei restanti mesi) è necessaria una ordinanza sindacale.

La durata di attivazione degli impianti deve essere comunque compresa tra le ore 5 e le ore 23 di ciascun giorno.