Regione Piemonte

Dormitorio pubblico

Ultima modifica 10 ottobre 2017

Servizio di Assistenza e Sorveglianza Notturna presso il Dormitorio Pubblico

Dormitorio Pubblico
Via Nino Costa, 48 Chivasso

Orario di servizio

Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 19.00 alle ore 08.00 del mattino successivo 
Sabato, domenica e festivi: dalle ore 19.00 alle ore 09.00 del mattino successivo
Dettaglio:
Ore 19.00 apertura e possibilità di accesso al servizio
Dalle 19.00 alle 22.30 accoglienza
Ore 22.30 limite possibilità accesso al servizio
Ore 08.00 (ore 09.00 sabato, domenica e festivi) del mattino successivo, uscita

Al servizio, previa verifica sulla disponibilità dei posti, possono accedere tutte le persone senza fissa dimora, italiane ed extracomunitarie, in regola con i documenti e il permesso di soggiorno, di sesso maschile e maggiore età.
L’accesso può avvenire in modo autonomo da parte degli utenti stessi o per segnalazione o invio da parte dei Servizi Sociali o altri Enti Pubblici e dalle Forze dell’Ordine.

Ospitalità

La struttura può ospitare 12 senzatetto.

L’ospitalità all'interno del servizio viene definita con le seguenti modalità:

  • Utenti residenti sul territorio comunale di Chivasso da almeno 1 anno e segnalati dal Servizio Politiche Sociali del Comune con possibilità di permanenza per l’intero periodo di funzionamento del Servizio (a questa categoria viene riservata la quota di almeno 6 posti);
  • Utenti non residenti: possibilità di permanenza per un periodo di giorni 10, rinnovabili per altre due volte sino ad un massimo di 30 giorni complessivi. Il rinnovo non avverrà in modo automatico e consecutivamente (dopo il periodo di ospitalità è necessario fare una pausa di almeno 10 giorni per poi poter nuovamente accedere al servizio per l’ulteriore periodo di 10 giorni);
  • In caso di disponibilità di posti liberi all’interno della struttura, in assenza di persone con residenza a Chivasso che avranno la priorità d’accesso, è possibile accedere al servizio presentandosi al servizio di volta in volta attendendo fino al limite di orario di accesso: questi giorni verranno detratti dalla possibilità di permanenza;
  • In caso di richieste di accesso superiori alle possibilità dei posti, la priorità sarà garantita ai residenti nel Comune di Chivasso, poi secondo il criterio dell’anzianità o con documentate problematiche di salute.

Regole di comportamento

  • Gli ospiti sono tenuti ad avere un comportamento all'insegna della civile convivenza, sia nei confronti degli altri ospiti, sia del personale (dipendente e volontario), sia dei locali e della struttura, nonché a comportamenti decorosi anche nei dintorni della struttura.
  • La mattina ciascun ospite deve lasciare il proprio letto e la propria camera in ordine.
  • Vista la condizione di vita collettiva, gli ospiti sono invitati a mantenersi puliti e con una buona igiene personale. Si richiede inoltre di mantenere un abbigliamento decoroso.

Nella struttura è fatto assoluto divieto di introdurre:

  • vino, birra, liquori e prodotti deteriorabili
  • sostanze stupefacenti e psicotrope al di fuori di prescrizione
  • oggetti ingombranti o non puliti
  • coltelli, armi, bottiglie di vetro
  • se ritenuto opportuno dall'operatore di servizio verrà richiesto di mostrare il contenuto di borse, zaini o simili ed eventuali oggetti non consentiti potranno essere ritirati al momento dell’ingresso serale e restituiti al mattino.
  • la custodia degli oggetti personali è a cura degli ospiti, utilizzando l’armadietto presente nella camera. Non si risponde di eventuali smarrimenti o furti.
  • non è possibile introdurre animali.
  • è possibile fumare solo ed esclusivamente nello spazio esterno antistante l’accesso della struttura utilizzando gli appositi portacenere esterni (è vietato buttare i mozziconi di sigaretta nel cortile)
  • utilizzare apparecchi audiovisivi personali nelle camerate.

Gli utenti sono tenuti a partecipare al servizio di pulizia dei propri spazi personali e comuni.

Fare più di 2 notti consecutive di assenza, in ogni caso dovranno essere giustificate preventivamente;

Il mancato rispetto delle regole, in particolar modo quelle comportamentali, causa l’allontanamento immediato della persona, anche con l’intervento, se necessario, delle Forze dell’Ordine.
Le persone allontanate sono sospese dalla fruizione del Servizio per alcuni giorni oppure, in caso di mancanze ripetute, ci sarà il definitivo allontanamento ed esclusione dalla fruizione del servizio.

Tali decisioni saranno prese dall'operatore in accordo con il Referente del Servizio e i Responsabili del Settore Politiche Sociali del Comune di Chivasso.
Gli operatori non sono autorizzati alla somministrazione di farmaci.

Disciplinare per l'accesso e l'utilizzo del dormitorio pubblico

Allegato 381.00 KB formato pdf
Scarica