Regione Piemonte

Occupazione suolo pubblico da parte dei partiti politici

Ultima modifica 26 settembre 2017

I partiti/associazioni politiche, possono richiedere di occupare temporaneamente il suolo pubblico comunale. Chi richiede la concessione di occupazione temporanea deve essere il rappresentante della lista o il suo delegato.
Le occupazioni possono essere di modesta entità, ovvero arrivare fino a 10 mq, con l’utilizzo di tavolini, pannelli, cavalletti, gazebo.
Dal link a destra sono disponibili: il modulo per la richiesta di occupazione suolo pubblico, la modulistica per la richiesta di materiali e il prospetto con le indicazioni relative alle concessioni.

La domanda deve essere corredata di tutti i seguenti elementi:

  • I dati del richiedente con numero di telefono e e-mail;
  • L’individuazione specifica dell’area da occupare precisandone l’entità in mq;
  • Il giorno e la durata dell’occupazione;
  • La firma del richiedente.

Le istanze sono presentate all'Amministrazione Comunale dai partiti politici/associazioni con le modalità indicate nella tabella allegata.
La richiesta di occupazione di suolo pubblico per iniziative di carattere politico va presentata al protocollo presso lo Sportello Unico Polivalente, in P.zza C.A. Dalla Chiesa 5 piano terra, indirizzata all’Ufficio Elettorale, quest’ultimo rilascerà settimanalmente le autorizzazioni.
Le istanze devono essere presentate almeno tre giorni prima.
Nell'assegnazione degli spazi si utilizzerà il criterio della rotazione.

Ufficio di competenza

Elettorale

Prospetto concessioni

Allegato 17.00 KB formato pdf
Scarica

Richiesta occupazione suolo pubblico

Allegato 650.00 KB formato pdf
Scarica