Regione Piemonte

Sanità e Polizia veterinaria

Ultima modifica 5 ottobre 2017

Autorizzazione sanitaria
Tutti coloro che esercitano un'attività di manipolazione di sostanze alimentari (laboratori, ristoranti, mense ecc.) devono presentare DIA sanitaria per i locali utilizzati. La DIA è inoltre richiesta per attività sulle persone (parrucchieri, estetiste ecc.) e per i mezzi di trasporto di alimenti .
L'autorizzazione sanitaria è richiesta per il trasporto di animali vivi.
Sia la DIA che la domanda per l'autorizzazione sanitaria si devono presentare al Sindaco del comune allegando la planimetria dei locali e la descrizione dell'attività svolta.

Scorte medicinali
Le imprese od i professionisti che per la loro attività necessitano di scorte di medicinali devono richiedere apposita autorizzazione al Sindaco.
La domanda di autorizzazione per scorte di medicinali va indirizzata al Sindaco che provvede previo assenso dell'Azienda Sanitaria Regionale.

Animali esotici
Chi detiene ed alleva animali esotici deve essere in possesso di apposita autorizzazione.
Si deve presentare domanda di autorizzazione assicurando il rispetto delle condizioni di habitat a seconda dell'esemplare posseduto.

Tassidermia
Chi intende imbalsamare esemplari di fauna selvatica deve averne l'autorizzazione. La proprietà dell'animale è in ogni caso della Provincia che ne autorizza unicamente la detenzione.
La domanda di autorizzazione all'imbalsamazione va presentata al comune.

A chi rivolgersi

Sportello Unico Polivalente

Ufficio di competenza

SUAP e Attività economiche