Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sezioni
Tu sei qui: Home News Anno 2017 Il Mome e l’Ospedale - Sempre più numerosi gli interventi di promozione della lettura
domenica 22 ottobre 2017

Il Mome e l’Ospedale - Sempre più numerosi gli interventi di promozione della lettura

Il Mome e l’Ospedale
Sempre più numerosi gli interventi di promozione della lettura

Leggere è un diritto di tutti. Da anni la Biblioteca di Chivasso ha attivato molteplici iniziative di promozione della lettura sul territorio per consentire, anche a chi non può recarsi in sede, di trascorrere qualche momento in compagnia di un libro.
Per Movimente dei principali punti di riferimento sul territorio è sempre stato l’ospedale cittadino sede, da anni, di alcune attività della biblioteca collegate al progetto Nati per leggere e, recentemente, del punto prestito ospedaliero.
Da quasi quindici anni la Biblioteca partecipa agli incontri del corso pre-parto elencando alle neomamme i vantaggi della lettura ad alta voce fin dalla più tenera età.
Parallelamente Movimente ha istituito presso i reparti di Pediatria e Neuropsichiatria infantile uno scaffale di libri a disposizione dei piccoli degenti, che viene rinnovato ogni anno con donazioni periodiche di libri, grazie al contributo di Compagnia San Paolo.
In occasione della festa dell’Epifania, negli ultimi tre anni la Befana della biblioteca si è recata in Pediatria per portare in regalo ai bambini ricoverati i tanti libri donati dai piccoli lettori durante la festa di Natale al MOME e per leggere storie e rime in allegria.
Compie un anno proprio in questi giorni il punto prestito ospedaliero che la Biblioteca ha attivato nel gennaio 2016 presso il nosocomio chivassese, avvalendosi della collaborazione dei ragazzi del Servizio civile Nazionale. Una volta a settimana il personale della biblioteca si reca con i volontari nei reparti di ortopedia, otorinolaringoiatria, chirurgia, urologia e pediatria per offrire ai degenti, ai parenti e al personale in servizio presso i reparti la possibilità di prendere in prestito libri, riviste e e-book reader.
Il successo dell’iniziativa è testimoniato dal fatto che, a partire da febbraio 2017, di comune accordo con la Direzione Sanitaria, i giorni di presenza del bibliotecario in ospedale raddoppieranno così da poter estendere il servizio anche ad altri reparti.
Un lungo elenco di attività, quindi, che la biblioteca porta avanti in ospedale con grande impegno, passione e competenza, confermando il suo ruolo di centro culturale cittadino anche al di fuori della propria sede avvalendosi della preziosa collaborazione e della generosità dei lettori, dei volontari e delle associazioni cittadine.
L’auspicio è quello che questa forza catalizzatrice attorno alla quale la città si muove per diffondere cultura possa essere valorizzata e, in qualche modo, promossa così da raggiungere un numero sempre maggiore di persone pronte a dare il proprio contributo a questa nobile causa.

Servizio Informazione

Pubblicato il 13 gennaio 2017
9/1NV

logo Comune di Chivasso  CITTÀ DI CHIVASSO
P.za Gen.le C.A. Dalla Chiesa, 8 – 10034 Chivasso (TO)
Centralino 011 - 91151 - Fax 011 - 9112989
PEC: protocollo@pec.comune.chivasso.to.it
C.F. 82500150014 - P. IVA 01739830014
Copyright © - aut. Trib. di Torino n. 8 del 30.01.07- dir. resp.: Nino Ventura