Chivasso pronta per la commemorazione dei defunti

Published on 28 October 2021 • 2021 , News

Dopo l’anno di stop per via della pandemia, anche Chivasso torna a commemorare i defunti nei cimiteri in vista del 2 novembre.

Il verde pubblico delle aree cimiteriali si presenta in uno stato decoroso grazie agli interventi di rifilatura dei cipressi, taglio delle siepi e del manto erboso, costantemente effettuati dalle ditte incaricate. La manutenzione ordinaria e la gestione è invece curata dalla ditta Afib s.r.l., soggetto gestore del project financing.

Da oggi, giovedì 28 ottobre, sino a martedì 2 novembre, i cimiteri comunali sono aperti con orario continuato dalle ore 8 alle 17. Lunedì 1 novembre è stato disposto il servizio di trasporto locale gratuito con la corsa di andata alle ore 8,45 dai pressi della scuola di via Blatta con ritorno alle ore 11.

Infine, dal 31 ottobre al 4 novembre prossimi, dalle ore 7 alle ore 18, un’ordinanza del comandante della Polizia Locale Marco Delpero istituisce il divieto di sosta con rimozione forzata in via Favorita e lungo la strada statale n. 26 su ambo i lati in fregio al cimitero.

Il sindaco Claudio Castello e l’assessore ai Servizi Cimiteriali Domenico Barengo raccomandano responsabilità agli utenti delle strutture del capoluogo, di Castelrosso, Boschetto e Mandria. “Dopo le restrizioni dell’ultimo 2 novembre – hanno detto i due amministratori -, stavolta sulle visite ai nostri cari non gravano particolari divieti, ma è doveroso un appello all’autodisciplina, evitando, ad esempio, assembramenti o altre condotte in grado di limitare le misure anticontagio”.

 

Pubblicato il 28 ottobre 2021

Ufficio Stampa del Comune di Chivasso
Dott. Salvatore Bartolotta