Coronavirus: chiusura di tutte le scuole ed università in Italia da domani fino al 15 marzo

Published on 4 March 2020 • 2020 , Coronavirus , News

Coronavirus: chiusura di tutte le scuole ed università in Italia da domani fino al 15 marzo

Si informa la cittadinanza che, a seguito di disposizioni governative, le scuole di ogni ordine e grado resteranno chiuse da domani e sino al 15 marzo.

Più in particolare, sono sospesi i servizi educativi per l’infanzia di cui all'articolo 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65, e le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, nonché la frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, comprese le Università e le Istituzioni di Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica, di corsi professionali, master e università per anziani, ferma in ogni caso la possibilità di svolgimento di attività formative a distanza; sono esclusi dalla sospensione i corsi post universitari connessi con l’esercizio di professioni sanitarie, ivi inclusi quelli per i medici in formazione specialistica, i corsi di formazione specifica in medicina generale, le attività dei tirocinanti delle professioni sanitarie, nonché le attività delle scuole di formazione attivate presso i ministeri dell’interno e della difesa.

7 comportamenti da seguire

Leggi altro su Piemonte Informa

Notizie precedenti

La Regione Piemonte ha attivato  il numero verde 800.19.20.20 per le chiamate sanitarie oltre al n. verde 800 333 444 per le risposte ai quesiti e chiarimenti  in merito all'ordinanza del 23 febbraio.
Il numero non riceve segnalazioni sanitarie. E' inoltre possibile scrivere un'email all'indirizzo: 800333444@regione.piemonte.it - Sanità - Regione Piemonte

Il Ministero della Salute che ha attivato una task-force che si riunisce quotidianamente e ha rafforzato la sala operativa del numero verde 1500 attivo 24 ore su 24 con medici formati ad hoc e mediatori cinesi. E' stato anche istituita una sezione del sito del Ministero dedicata completamente al nuovo Coronavirus  dove è possibile trovare tutte le informazioni inerenti.

Per tutte le persone che abbiano il sospetto di aver contratto il virus restano comunque sempre validi i numeri nazionali 1500 e 112. 

Aggiornamento 04/03/2020