Regione Piemonte

Inaugurata la mostra di Animali Fantastici di Sommacal

Published on 29 January 2019 • 2019 , Cultura , News

L'evento è inserito fra gli appuntamenti del festival “I Luoghi delle Parole”
A Palazzo Einaudi gli animali fantastici di Sommacal
Il Museo Clizia ospita l'allestimento “Inventare, inventare mondi” curato da Diego Bionda

Gli animali fantastici di Giorgio Sommacal hanno ricevuto, venerdì 25 gennaio in occasione dell'inaugurazione della mostra “Inventare animali, inventare mondi”, una calorosissima accoglienza dal numeroso pubblico intervenuto.

La mostra del disegnatore di fumetti e autore di libri per ragazzi è inserita nel calendario del festival “I Luoghi delle Parole”, e potrà essere ammirata nei locali del Museo Clizia di Chivasso (Palazzo Einaudi), dove è stata allestita, fino a domenica 24 febbraio.

Fin dall’antichità l’uomo ha esplorato gli angoli più nascosti del mondo nella speranza di incontrare e scoprire nuove specie animali. La sua fantasia ha lavorato molto per creare mondi fantastici e i suoi abitanti dalla caratteristiche straordinarie e Giorgio Sommacal in “Bestiacce”, “UniverZoo”, due libri di successo scritti e disegnati con Pino Pace e pubblicati da EDT Giralangolo, e in molti lavori personali o editoriali, si è confrontato con il tema dei bestiari. La sua incredibile versatilità grafica e pittorica e il suo senso dell’umorismo gli hanno permesso di creare animali irresistibili e geniali.


“Ringrazio in modo speciale Diego Bionda, che ha curato questa bellissima mostra, e Giorgio Sommacal per aver permesso, con le sue opere, di presentare al pubblico chivassese questo splendido allestimento – ha detto al momento del taglio del nastro Tiziana Siragusa, Vice Sindaca e Assessora alla Cultura, Sport ed Istruzione -. Sono certa che questa mostra sarà una bellissima sorpresa per i bambini ed i ragazzi e mi auguro che siano molte le scuole che approfitteranno di questa occasione pressoché unica per conoscere il lavoro di Giorgio Sommacal e di approfondire il procedimento attraverso il quale una serie di disegni vengono trasformati in cartone animato”.

La mostra che raccoglie centinaia di schizzi, bozzetti, disegni originali di Sommacal, al piano inferiore dello spazio espositivo del Museo Clizia propone infatti anche una sezione dedicata al lavoro che lo Studio Bozzetto &Co ha realizzato per trasformare “Bestiacce” in una serie di cartoni animati attualmente in lavorazione: in mostra è possibile ammirare tutta la fase di character design dei personaggi della serie e un trailer video del cartone animato. All'inaugurazione hanno partecipato molte delle persone che hanno lavorato con Sommacal a questo progetto: in particolare erano presenti Pino Pace, Marco Vidale di Studio Bozzetto e Raffaella Buso di EDT – Giralangolo.

Inoltre, la mostra di Giorgio Sommacal è arricchita con una selezione di opere del bestiario di Mario Giani in arte Clizia, appositamente selezionate dalla collezione del museo per rimanere in tema con la mostra.

L'ingresso alla mostra “Inventare animali, inventare mondi” è gratuito e l'orario di apertura al pubblico va dal martedì alla domenica, dalle 16 alle 19.30.

Pubblicato il 29 gennaio 2019
Servizio Informazione