Libera Università della Legalità, si inaugura l’anno accademico

Published on 25 November 2021 • 2021 , News

Prende il via venerdì 26 novembre, alle ore 21,00, nel Teatrino Civico di Chivasso l’ottava edizione dell’Anno Accademico organizzato dalla Libera Università della Legalità, istituita dall’amministrazione comunale nel 2014. Lo slogan scelto per questa edizione è “Dimentica Minotauro” a dieci anni di distanza dall’omonima inchiesta, consapevoli del fatto che la ‘ndrangheta in questo decennio ha cambiato pelle e si appresta a gestire i nuovi scenari economici anche del Nord Italia.

Gli interventi previsti sono articolati in due direttrici: la prima rivolta alla popolazione per accrescere la consapevolezza delle scommesse in atto per contenere la penetrazione mafiosa nell’economia locale, la seconda rivolta alle scuole del territorio per una educazione alla legalità che inizi nei cicli di educazione civica delle scuole.

Nella serata di inaugurazione, che sarà presentata dal giornalista Michele Ruggiero, prenderanno la parola Roberto Sparagna (nella foto), Magistrato della Direzione Nazionale Antimafia, la professoressa Stefania Pellegrini, Ordinario nel Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Bologna e Piera Savio, Direttrice della Nuova Periferia.