Regione Piemonte

Marco Delpero è il nuovo Comandante di Polizia Municipale

Published on 15 February 2019 • 2019 , News

La sua presenza costante sarà un elemento prezioso per la Struttura e la Città
Marco Delpero è il nuovo Comandante di Polizia Municipale

Giovedì 14 febbraio ha incontrato il Sindaco e gli Assessori, i Dirigenti e gli agenti di via Siccardi

Giovedì 14 febbraio ha preso servizio il nuovo Comandante della Polizia Municipale, il dottor Marco Delpero.
“Siamo molto contenti di avere con noi il Comandante Delpero e di poter contare sulla sua esperienza” ha detto il Sindaco Claudio Castello al termine della riunione della Giunta Comunale che è stato il primo momento d'incontro fra il nuovo Comandante, gli Amministratori comunali e i Funzionari della struttura.
Classe 1971, il dottor Marco Delpero ha un titolo di Laurea Magistrale in Giurisprudenza, Master universitario in “Gestione e management della Polizia Locale” e assume l'incarico a Chivasso dopo aver svolto il ruolo di Comandante della Polizia Locale della Città di Rivoli, Comune con 50 mila abitanti, e con un Corpo di Polizia Municipale di circa 40 agenti.
“La sua esperienza e la sua professionalità potranno essere così messe a disposizione della nostra Città che, non ha un numero così elevato di abitanti come Rivoli, ma ha un territorio molto esteso fra capoluogo e frazioni – ha proseguito il Sindaco Castello -. Il mio augurio è che la nostra collaborazione possa essere continua e costante, sia con l'Amministrazione che con le altre Forze dell'Ordine, in primis con i Carabinieri, il cui contributo è stato fino ad oggi fondamentale per la gestione della sicurezza cittadina”.
“Ringrazio l'Amministrazione Comunale per l'opportunità che mi ha concesso ed il ruolo prestigioso che ricoprirò, più complesso rispetto a quello che ho avuto in precedenza, dal momento che, oltre al Comando della Polizia Municipale, mi occuperò anche di Servizi Demografici ed Elettorali e Welfare (Politiche sociali) – ha detto il Comandante Delpero -. L'obiettivo della mia presenza sarà fin da subito quello di fornire la massima collaborazione all'Amministrazione Comunale, alla Struttura, e dare stabilità organizzativa al Corpo di Polizia Municipale”.
“Il nostro obiettivo è quello di avviare con il nuovo Comandante una buona collaborazione che ci permetta fin da subito di gestire settori che ci stanno particolarmente a cuore, come quelli delle scuole e dei luoghi molto frequentati da bambini e ragazzi – ha aggiunto la Vicesindaca Tiziana Siragusa -. Penso in particolare alle scuole ed alle problematiche ad esse legate o luoghi della città specifici, come per esempio la Biblioteca MOviMEnte, dove nell'area circostante sono stati riscontrati episodi di microcriminalità e reati predatori. Guardando poi ai prossimi mesi, ci avviciniamo alla stagione estiva che vede sempre la città animata da grandi eventi e manifestazioni dove la gestione della sicurezza sarà fondamentale”.
“Mi unisco nell'augurio di benvenuto al nuovo Comandante – dichiara l’Assessore all’Ambiente e Territorio Pasquale Centin - e considero il suo arrivo una risorsa importante da mettere a disposizione della macchina comunale, un tassello fondamentale per il prossimo futuro. Sono poi certo che verranno proseguite con attenzione le attività già messe in campo, come la sorveglianza ambientale del territorio, con le foto trappole utilizzate per contrastare l'abbandono di rifiuti oppure le attività di controllo per mantenere la sicurezza sui nostri mercati e nella zona commerciale. Sono fiducioso che il nuovo Comandante saprà interpretare nel modo migliore il proprio ruolo e che la collaborazione con l'Amministrazione arriverà presto a pieno regime”.
La presenza continua del nuovo Comandante negli uffici di via Siccardi sarà un fattore importante per facilitare i contatti e le attività con la struttura amministrativa. Proprio la continuità nell'incarico del nuovo Comandante sarà decisiva per dare stabilità e migliorare il lavoro e l'organizzazione amministrativa, elementi che andranno certamente a beneficio di tutta la Città.

Chivasso, 15 febbraio 2019

21/2NV – Servizio Informazione