Regione Piemonte

Risistemato il Parco della Rimembranza a Boschetto

Published on 16 July 2018 • Comune

Cittadinanza Attiva

RISISTEMATO IL PARCO DELLA RIMEMBRANZA

A cura dei volontari della Pro Boschetto e del Gruppo Alpini di Chivasso

Frazione Boschetto onora i suoi Caduti con la risistemazione del Parco della Rimembranza, un'opera che è stata presentata alle Autorità e alla Comunità chivassese nella mattinata di domenica 8 luglio.

Il Parco della Rimembranza è stato rimesso in ordine grazie al lavoro di numerosi volontari della Pro Boschetto, del gruppo Alpini di Chivasso e di tanti boschettesi che in vario modo hanno contributo alla risistemazione dell'area. I lavori sono iniziati nel novembre del 2017 e si sono conclusi pochi giorni prima della cerimonia.

“Chivasso conserva in vari modi il ricordo dei propri avi e del proprio passato – ha detto il sindaco Castello nel suo discorso -: una storia locale e nazionale che si concretizza nella quotidianità dei nostri luoghi. Nel Parco della Rimembranza di Boschetto ci sono nomi e cognomi familiari, i ricordi e le immagini che affiorano sono il giusto tributo per la conservazione ed il rispetto dei nostri morti e del nostro passato”. Il Sindaco ha espresso gratitudine a tutti coloro che si sono impegnati in questa iniziativa, “Un'iniziativa che vede i cittadini protagonisti in prima persona. Quella che abbiamo chiamato cittadinanza attiva è una realtà: chivassesi, volontari che in collaborazione con l'Amministrazione comunale mettono a disposizione il proprio tempo e il proprio lavoro per salvaguardare e mantenere il decoro della propria città”.

Al termine della santa messa, officiata da don Davide Smiderle, si è tenuta la presentazione di un volume dedicato proprio alla storia del Parco della Rimembranza, dal titolo: “Boschettesi caduti e dispersi nelle due Guerre Mondiali”, frutto di una ricerca e della trascrizione dei ricordi degli abitanti della frazione, curata dall'ex sindaco Renato Cambursano.

Chivasso,  13 luglio 2018

                                                                                                                                    Servizio Informazione