Regione Piemonte

Tappa a Chivasso dei ciclisti per la pace

Published on 13 May 2019 • Pari opportunità , 2019 , Comune

Ad accoglierli l'Assessore Claudio Moretti: “Il futuro sarà dei costruttori di Pace”
Da Venaria a Bergamo per testimoniare la Pace
Sabato 11 maggio la carovana di ciclisti dell'ASD Free Bike ha fatto tappa nella nostra Città

Sono giunti intorno alle 6 di sabato 11 maggio, in piazzale Libertini, i ciclisti dell'ASD Free Bike che hanno partecipato al 6° Appuntamento internazionale Giovani per la Pace: “200 Km da Venaria Reale a Bergamo per la Pace”.

L'evento è stato patrocinato dal Comune di Chivasso e ad accogliere la carovana di ciclisti c'era l'Assessore alle Politiche Sociali, Claudio Moretti. Partiti da Venaria Reale, i ciclisti hanno fatto tappa a Chivasso, Vercelli e Monza ed hanno poi raggiunto Bergamo.

Per il Sermig, per la pace, per i giovani e la fatica del ciclista che, chilometro dopo chilometro, raggiunge la meta rinsaldando i legami di amicizia e solidarietà con i compagni di viaggio: sono le motivazioni che hanno spinto questo gruppo a raggiungere Bergamo dove giovani e adulti provenienti da tutta Italia, insieme a delegazioni di altri Paesi, si sono ritrovati per dire con la vita che è possibile costruire la Pace.

“Forse il mondo di oggi è governato dalla paura e dalle barriere – ha detto l'Assessore Moretti -, ma il futuro, non ho dubbi, sarà dei costruttori di Pace, di chi lavora alla costruzione di ponti, di chi cerca sempre il meglio in se stesso e negli altri”.

Pubblicato il 13 maggio 2019
Servizio Informazione