Campagna raccolta 5xmille - per emergenza sociale Covid_19

Last update 19 May 2020

Campagna raccolta 5xmille - per emergenza sociale Covid_19

L'Amministrazione comunale vuole promuovere la destinazione del 5 x 1.000 della dichiarazione dei redditi, ad interventi sociali determinati dalla pandemia di coronavirus.

Nella tua dichiarazione dei redditi, il cinque per mille, destinato al tuo Comune, può essere importante per la qualità della vita dei soggetti colpiti dall’emergenza sociale Coronavirus.

Una firma che non costa niente

Il 5 per mille
Tutti i contribuenti potranno – in fase di compilazione delle loro denunce dei redditi (modello Redditi Persone Fisiche, CUD, o 730) – destinare il 5 per mille delle loro trattenute Irpef ad alcuni soggetti, per sostenere le loro attività.

Come faccio a scegliere di destinare al mio Comune il 5 per mille?
É previsto, in allegato a tutti i modelli per la dichiarazione dei redditi, un apposito modulo.
Per devolvere il 5 x 1000 al Comune di Chivasso è sufficiente firmare nel riquadro che riporta la scritta “Sostegno delle attività sociali svolte dal comune di residenza”.

Non è una tassa aggiuntiva
Si sceglie il destinatario di una quota pari al 5 per mille della vostra dichiarazione dei redditi. Invece di andare allo Stato, essa sarà assegnata al vostro Comune di residenza.

Se non firmo per il 5 per mille?
Non si risparmia nulla e non si aiuta nessuno. Perché le quote di 5 per mille che saranno realmente assegnate saranno esclusivamente quelle dei contribuenti che avranno fatto la loro scelta, apponendo la firma sul modulo allegato alla dichiarazione dei redditi. Se non firmi, quei fondi andranno allo Stato. Se firmi per il tuo Comune, rimarranno a disposizione della tua comunità.

La solidarietà in un gesto

Locandina informativa
Attachment format pdf
Download