Regione Piemonte

Contravvenzioni

Last update 10 July 2019

Chi è stato sanzionato (multato) per violazioni a Leggi statali o regionali o a regolamenti o ordinanze comunali sul territorio di Chivasso dalla Polizia Municipale.

Cosa fare

Le violazioni al Codice della Strada possono essere pagate:

  • esclusivamente con Pagobancomat/carta di credito/ BancoPosta/ prepagate circuiti Visa/Mastercard presso il Comando di Polizia Municipale nei seguenti giorni ed orari:
    lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12, martedì e giovedì dalle 14 alle 17
  • in contati o carte elettroniche presso Uffici Postali con versamento sul c/c postale con versamento sul conto corrente postale  1038244560 intestato a Comune di Chivasso – Sanzioni Amministrative Codice Della Strada
  • in contanti o carte elettroniche presso Sportelli Bancari al seguente codice
    IBAN:  IT 65 A 07601 01000 001038244560  intestato a: Comune di Chivasso – Sanzioni Amministrative Codice Della Strada; indicando nella causale il numero di verbale, il numero di targa e la data;

Le violazioni ai regolamenti o ordinanze sindacali, dove previsto, possono essere pagate:

  • con Pagobancomat/carta di credito/ BancoPosta/ prepagate circuiti Visa/Mastercard  allo Sportello Unico Polivalente in p.zza C.A. Dalla Chiesa 5, nei seguenti giorni ed orari: lunedì, mercoledì. giovedì e venerdì dalle 9 alle 12, martedì dalle 9 alle 11 e dalle 15 alle 17, sabato dalle 9 alle 11
  • con versamento sul c/c postale n. 30968101 intestato al Comune di Chivasso Servizio Tesoreria indicando nella causale gli estremi del verbale.
  • in contanti o carte elettroniche presso Sportelli Bancari al seguente codice
    IBAN: IT 40 E 07601 01000 000030968101 intestato al Comune di Chivasso Servizio Tesoreria indicando nella causale gli estremi del verbale.

Uffico di competenza

Polizia Municipale via Siccardi 4

Presentare ricorso

Il cittadino può presentare eventuale ricorso secondo le modalità indicate sui verbali di contestazione.
In tutti i casi è possibile presentare ricorso solo dopo la notificazione dell'atto.
Qualora fosse stata notificata una violazione relativa ad un veicolo non più in possesso alla data dell'infrazione, occorre, entro 60 giorni dalla notifica, comunicare al Comando della Polizia Municipale, l'avvenuta cessione del veicolo, preferibilmente allegando copia dell'atto di vendita.