Regione Piemonte

Cantieri di lavoro

Ultima modifica 16 novembre 2017

Cosa sono

I Cantieri di Lavoro, previsti dall'articolo 32 della Legge Regionale 34/2008, consistono nell'inserimento temporaneo e straordinario di cittadini disoccupati di lungo periodo, per attività di cura delle aree verdi e piccoli lavori di manutenzione.

Per chi

I Cantieri di Lavoro si rivolgono a disoccupati italiani e stranieri in possesso dei requisiti richiesti da un bando pubblico emanato periodicamente: età anagrafica, anzianità di residenza nel Comune, anzianità di iscrizione al Centro per l'Impiego, situazione reddituale del nucleo familiare.
Le persone inserite nei Cantieri mantengono lo stato di disoccupazione e percepiscono un'indennità economica, basata sulla normativa regionale vigente, per i giorni effettivi di presenza.

Cosa fare

All'uscita dell'avviso presentare domanda secondo le modalità prescritte dallo stesso avviso.

Ufficio di competenza

Uffico Lavoro