Analisi e controllo delle acque potabili

Last update 31 July 2020

L'acqua ad uso potabile viene valutata secondo il D.Lgs 31/2001 e s.m.i. che stabilisce i punti di prelievo, i parametri da determinare e i limiti di qualità delle acque.

Il gestore del Servizio Idrico Integrato (SMAT) è tenuto ad effettuare una serie di controlli interni sull’acqua distribuita, per verificare la sua conformità ai requisiti di potabilità.
Sul sito di SMAT sono disponibili i dati di rilevamento della qualità dell’acqua ai punti di prelievo delle acque potabili nei vari comuni serviti e un glossario dei termini utilizzati nella tabella dei dati.

L’ASL TO4 effettua controlli esterni (tramite laboratori di ARPA Piemonte) per verificare che le acque destinate al consumo umano soddisfino i requisiti di legge e periodicamente trasmette in forma sintetica al Comune e a SMAT i risultati dei controlli effettuati sul territorio di Chivasso.
Nel caso in cui le analisi o le ispezioni accertino il mancato rispetto dei livelli minimi di qualità delle acque potabili, l'ASL segnala il problema riscontrato a SMAT spa e al Comune di Chivasso. Nel caso di inerzia o inadempienza del gestore del servizio idrico il Sindaco potrà disporre gli interventi ritenuti necessari per assicurare la qualità dell'acqua distribuita dall'acquedotto.

Di seguito gli esiti dei controlli effettuati dall’ASL TO4 negli ultimi anni:

Controlli ASL acqua erogata dall’acquedotto di Chivasso – 2019 

Controlli ASL acqua erogata dall’acquedotto di Chivasso – 2018

Controlli ASL acqua erogata dall’acquedotto di Chivasso – 2017 secondo semestre

Controlli ASL acqua erogata dall’acquedotto di Chivasso – 2017 primo semestre

Controlli ASL acqua erogata dall’acquedotto di Chivasso – 2016 secondo semestre 

Controlli ASL acqua erogata dall’acquedotto di Chivasso – 2016 primo semestre 

Controlli ASL acqua erogata dall’acquedotto di Chivasso – 2015 secondo semestre

Controlli ASL acqua erogata dall’acquedotto di Chivasso – 2015 primo semestre