Patto per la lettura

Last update 12 May 2021

Patto per la lettura della Città di Chivasso

L'Amministrazione comunale ha approvato il Patto locale per la lettura della Città di Chivasso. 

L’adesione al Patto Locale per la Lettura potrà avvenire in qualsiasi momento, sottoscrivendo la Scheda di adesione allegata e inviandola all’indirizzo: protocollo@comune.chivasso.to.it

Per informazioni contattare la Dott.ssa Serena Sonvilla all'indirizzo: s.sonvilla@comune.chivasso.to.it

Che cos'è?

Il Patto locale per la lettura è un’iniziativa del Centro per il libro e la Lettura (Cepell), organismo del Ministero per la Cultura nato per attuare politiche di diffusione del libro e della lettura in Italia. La Città di Chivasso, insignita del titolo di Città che legge proprio dal Cepell, persegue il proposito di realizzare il Patto per la lettura quale strumento di governance delle politiche di promozione del libro, per promuovere la lettura e per facilitarne il radicamento come abitudine individuale e sociale diffusa, peraltro consapevole che la biblioteca Movimente ricopre un ruolo di coordinamento nel Sistema Bibliotecario dell’Area Metropolitana , in quanto Polo dell’Area Est.

Chi può aderire?

La sottoscrizione del Patto per la lettura è tesa a creare una rete territoriale tra tutti i protagonisti della filiera culturale, in particolare del libro, su un dato territorio e nasce per coinvolgere: istituzioni pubbliche, biblioteche, case editrici, librerie, autori e lettori organizzati in gruppi e associazioni, scuole e università, imprese private, associazioni culturali e di volontariato, fondazioni bancarie e tutti coloro che condividono l’idea che la lettura, declinata in tutte le sue forme, sia un bene comune su cui investire per la crescita culturale dell’individuo e della società, uno strumento straordinario per l’innovazione e lo sviluppo economico e sociale della città.

SCHEDA ADESIONE
Attachment format pdf
Download
PATTO PER LA LETTURA
Attachment format pdf
Download