Regione Piemonte

Denuncia di morte

Ultima modifica 25 settembre 2017

I congiunti o una persona incaricata dalla ditta di onoranze funebri possono dichiarare l'avvenuto decesso di una persona.

Se il decesso è avvenuto presso un'abitazione o una casa di cura privata, la denuncia deve essere presentata all'ufficio di Stato Civile entro 24 ore.

Se il decesso è avvenuto in ospedale o in un istituto pubblico sarà il direttore a provvedere alla denuncia. Quest'ultima deve essere corredata dalla scheda di morte compilata dal medico curante in presenza di due testimoni. Fra le 15 e le 30 ore successive al decesso un medico designato dall'A.s.l. 7 accerterà la morte e rilascerà il certificato medico necroscopico. Solo in possesso di questo documento l'ufficio di stato civile potrà dare autorizzazione alla sepoltura. Se la salma verrà trasportata per la tumulazione in altro comune i documenti dovranno essere ritirati da un incaricato e consegnati al cimitero di destinazione.

Ufficio di competenza

Stato civile

Guida al lutto

Allegato 570.00 KB formato pdf
Scarica