Tari Utenze non domestiche scelta uscita dal servizio pubblico entro 31/07/21

Published on 17 July 2021 • 2021

Utenze non domestiche
Eventuale comunicazione uscita dal servizio pubblico gestione rifiuti
Scadenza del 31 luglio 2021 - Decorrenza 1°gennaio 2020

Con deliberazione del Consiglio Comunale n. 30 del 28 giugno 2021 - con la quale sono state approvate le modifiche al regolamento disciplinante la TARI, applicabili dal 1° gennaio 2021 – è stato differito 31 luglio 2021 il termine - fissato al 31 maggio u.s. dall'art. 30 c. 5 DL n. 41/2021 convertito in L. n. 69/2021 - per manifestare al Comune la volontà, a decorrere dal 1° gennaio 2022, di abbandonare il servizio pubblico e rivolgersi al mercato per l'avvio al recupero di tutti i rifiuti urbani prodotti, con conseguente azzeramento della parte variabile della TARI, alle condizioni specificate nel nuovo art. 8bis del Regolamento.

Modalità e termini per esercitare l’opzione

La decisione di avvalersi di soggetto privato diverso dal gestore pubblico per avviare al recupero tutti i rifiuti urbani prodotti da un’utenza non domestica dovrà essere comunicata al Comune, compilando ed inviando tramite PEC (protocollo@pec.comune.chivasso.to.it) l’apposito modulo scaricabile da questa pagina

  • Entro il 31 luglio 2021, con effetto dal 1° gennaio 2022
  • Entro il 30 giugno di ciascun anno, con effetto dal 1° gennaio dell’anno successivo

Per utenze attivate in data successiva al termine annuale sopra indicato: entro 60 giorni dall’inizio dell’occupazione/detenzione dei locali/aree, con effetto dal 1° gennaio dell’anno successivo

Per informazioni complete consultare il Regolamento e la modulistica 

Modulo richiesta
Attachment format pdf
Download