Distretti Urbani del Commercio

Last update 11 February 2022

I Distretti del Commercio sono stati istituiti su iniziativa della Regione Piemonte che nel dicembre del 2020 ha approvato con una delibera di giunta l'istituzione di questi innovativi modelli di governance e sviluppo del territorio.

L'obiettivo dei distretti è il rilancio del territorio dal punto di vista

  • economico,
  • occupazionale
  • sociale,
  • culturale e
  • identitario

Il DUC è uno strumento che permette di creare una rete pubblico-privata efficace ed efficiente: con la Regione Piemonte, le Amministrazioni comunali, le associazioni di categoria del Commercio, i singoli imprenditori e tutti i soggetti del territorio interessati alla creazione di un sistema strutturato e organizzato.

I DUC sono regolati da una normativa regionale che prevede la concessione di un contributo a quei comuni che hanno presentato un progetto di costituzione di un distretto ritenuto di valore.

Ogni comune può presentare una singola domanda per la costituzione del proprio distretto scegliendo se presentandosi da solo e con altri comuni creando un Distretto diffuso.

Il comune di Chivasso in partenariato con Ascom Confcommercio Torino e Provincia ha presentato un progetto di costituzione di un distretto a rilevanza comunale posizionandosi nella graduatoria regionale al 56° posto su 76 domande presentate e accedendo così al finanziamento regionale per la costituzione del proprio DUC.

L'obiettivo generale del distretto Urbano del commercio è trasformare la città rigenerando il tessuto urbano e commerciale rispondendo così alle sfide sempre più complesse del commercio di prossimità:

  • concorrenza della grande distribuzione,
  • crescita dell’ecommerce,
  • perdita di identità ed attrattività dei tradizionali luoghi del commercio.

In particolare il DUC di Chivasso concentrerà la propria progettualità su una porzione di territorio per

  • favorire il commercio di vicinato
  • garantire a cittadini consumatori e turisti servizi di prossimità
  • ridurre il fenomeno della desertificazione generato dall' aumento degli spazi sfitti
  • per valorizzare e rilanciare i luoghi del commercio attraverso la rigenerazione urbana

Per concorrere allo sviluppo del distretto una rete di operatori economici, pubbliche amministrazioni, associazioni di categoria, associazioni culturali e enti del territorio concorrono a costruire un modello di gestione del territorio condiviso siglando un accordo tra tutte le parti: il protocollo di Intesa che dà vita formalmente al Duc con la concertazione dei soggetti coinvolti saranno predisposti i progetti operativi contenenti le azioni di rigenerazione e riqualificazione urbana che il Distretto del Commercio andrà a realizzare con il finanziamento della Regione Piemonte

Questo è ciò che intende fare il distretto Urbano del Commercio di Chivasso aggregando tutti gli interlocutori del territorio e disegnando insieme una città viva e attrattiva!

Programma strategico degli interventi
Attachment format pdf
Download