Regione Piemonte

Certificati destinati all'estero - avvertenze

Last update 31 July 2019

Certificati destinati all'estero - avvertenze

Per le certificazioni (di Anagrafe e Stato Civile) soggette a legalizzazione in quanto destinate all'estero, in paesi non aderenti alle convenzioni internazionali che ne prevedano espressamente l'esenzione.

Con nota del 23 luglio 2019 la Prefettura informa della pubblicazione del sotto riportato avviso all’indirizzo: http://www.prefettura.it/torino/contenuti/Legalizzazione_documenti-15122.htm

Legalizzazione documenti da valere all'estero

La Circolare n. 5/12 del 23 maggio 2012 del Ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazione ha previsto che sui certificati rilasciati dalle Pubbliche amministrazioni italiane da valere all'estero venga apposta la dicitura « ai sensi dell' art. 40, D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, il presente certificato è rilasciato solo per l'estero» : si raccomanda pertanto di precisare la destinazione per l'estero all'atto della richiesta di qualsiasi certificato da utilizzare al di fuori dell'Italia, controllando che venga apposta esattamente la dicitura suddetta (che viene omessa solo nel caso si tratti di modelli internazionali).

Dal 12 febbraio 2019 l'ufficio Legalizzazione non procederà più alla legalizzazione dei certificati riportanti anche la dicitura «Il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi».

Pertanto si invitano gli utenti a comunicare sempre l’effettiva destinazione dei certificati richiesti