Elettori non deambulanti o portatori di handicap

Last update 12 May 2021

Elettori non deambulanti o portatori di handicap

Si ricorda agli elettori che, ai sensi della legge 15 gennaio 1991, n.15, gli elettori non deambulanti, allorquando la sede della sezione nella quale sono iscritti non sia accessibile mediante sedia a ruote, possono esercitare il diritto di voto in un’altra sezione del proprio Comune allocata in una sede esente da barriere architettoniche.

A tale proposito è possibile consultare qui l’elenco delle sezioni elettorali del comune di Chivasso accessibili con sedia a ruote.

Per accedere a una sezione elettorale diversa da quella di iscrizione, esente da barriere architettoniche, l’elettore non deambulante, ai sensi dell’art.1 della legge n.15/1991, dovrà esibire, oltre alla tessera elettorale, la seguente documentazione:

  • una attestazione medica rilasciata dall’azienda sanitaria locale anche in precedenza per altri scopi

oppure

  • una copia autentica della patente di guida speciale

purché dalla documentazione esibita risulti l’impossibilità o la capacità gravemente ridotta di deambulazione.

Il Comune di Chivasso mette a disposizione degli elettori non deambulanti o fisicamente impediti il servizio gratuito di trasporto da e per i seggi elettorali, tramite l’utilizzo di mezzi attrezzati anche per la disabilità.

Il trasporto sarà garantito solo nel giorno delle votazioni, previa prenotazione.

Per poter usufruire del servizio gli interessati debbono essere in possesso della seguente documentazione:

  • verbale di accertamento della disabilità di cui alla L. 104/92 o, in mancanza, verbale di invalidità civile rilasciato da apposita commissione Invalidi Civili

oppure

  • certificazione medica (rilasciata anche in precedenza per altri scopi) attestante l’impossibilità o la capacità gravemente ridotta di deambulazione per il raggiungimento del seggio elettorale

I cittadini portatori di handicap impossibilitati ad esercitare autonomamente il diritto di voto (ciechi, amputati delle mani, affetti da paralisi o da altro impedimento di analoga gravità) possono recarsi in cabina a votare con l’assistenza di un accompagnatore di fiducia, che deve essere iscritto nelle liste elettorali di un qualsiasi comune della Repubblica e che non può esercitare la funzione di accompagnatore per più di un portatore di handicap.

Per poter accedere alla cabina con l’assistenza dell’accompagnatore di fiducia, fatti salvi i casi di impedimento evidente la cui valutazione è rimessa al presidente di seggio, l’elettore dovrà essere in possesso della seguente documentazione:

  • tessera elettorale che già contenga l’annotazione indicante il diritto al voto assistito

oppure

  • certificazione medica rilasciata dall’Azienda Sanitaria Locale attestante che l’infermità fisica impedisce all’elettore di esprimere il voto autonomamente.

Nel caso non si disponga delle certificazioni mediche sopra indicate, occorre rivolgersi all’Azienda Sanitaria Locale TO4, servizio di Medicina Legale.

Per ulteriori informazioni e per le prenotazioni del servizio di trasporto gratuito è possibile rivolgersi all’Ufficio Elettorale Comunale - tel. 011.9115306/307 nei seguenti orari:

lunedì - giovedì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00
martedì - sabato dalle 9.00 alle 11.00

Inoltre le prenotazioni possono essere fatte anche nella giornata di domenica 29/03/2020 dalle ore 9.00 alle ore 15.00, contattando i numeri 011.9115306/307.

Aggiornato 2020

 

Elenco seggi con indicazioni barriere architettoniche
Attachment format pdf
Download